COME FAR MANGIARE AI BAMBINI FRUTTA E VERDURA!

Oggi vi parliamo di ciò che ci aiuta a vivere meglio in maniera silenziosa ma decisiva: un’alimentazione buona e sana!
Con gli adulti è più facile: il senso del dovere, il fiatone dopo solo una rampa di scale, il vestito diventato troppo stretto e la consapevolezza che siano necessari, sono solo alcuni degli strumenti che ci motivano a mangiare frutta e verdura anche quando magari non ne abbiamo voglia.
Ma con i bambini? Come si può far sì che il mangiare verdura ad ogni pasto non diventi una costrizione?
In quest’articolo vi sveleremo pochi e semplici consigli che potrebbero esservi utili nella lotta quotidiana coi vostri piccoli mostriciattoli! <3

  • Rendeteli partecipi della preparazione: quando avete un pochino di tempo in più, mettetegli un bel grembiuli e coinvolgeteli nel cucinare con voi da una bella macedonia a delle polpette di broccoli & patate!
  • Fatelo scegliere: date una duplice o triplice possibilità di verdura (senza prospettargli opzioni più allettanti…. 😉 ). Non è necessario che mangi tutti i tipi di frutta e verdura, anzi: la possibilità che scelga gli farà anche capire quale vegetale preferisce o non gli piace! Magari per iniziare scegliete verdure “dolci” (piselli, carote, patate…) condite in modo semplice in modo che possa apprezzarne il gusto naturale!
  • Niente ricatti: “mangia gli spinaci sennò niente dolce!” è una frase che tutti noi abbiamo utilizzato qualche volta, ma è pericolosissima! Comporterà che il dolce venga classificato come premio mentre le verdure come castigo…i bambini sono mooolto sensibili a questo tipo di rimando: attenzione!
  • Il buon esempio: se vedrà che tutti attorno a lui le mangiano, sarà fortemente stimolato a mangiarle a sua volta! Così farete del bene a voi e a lui 🙂
  • Decorate il piatto: Soprattutto coi bambini più piccoli, i colori diversi e invitanti dei vegetali lo invoglieranno a mangiarla!
  • Rinforzate i suoi sforzi: un “Bravo, hai mangiato tutto quello che avevi nel piatto!” non è mai di troppo!

E, ultimo consiglio, rendete il momento del pasto un momento gioioso e di condivisione e di ascolto. Sarà un bene prezioso nell’immediato ma anche negli anni a venire….

Per cucinarle in modo sano e veloce, CLICCA QUI!

Il cibo è vita: sorridiamogli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *