La Musicoterapia a Domicilio per la prima volta in Piemonte: nuove frontiere terapeutiche

Le nuove frontiere scientifiche di applicazione prevedono l’attuazione della Musicoterapia a domicilio, ovvero direttamente nella case degli utenti.

Lo stallo politico ha delle ripercussioni sulla quotidianità delle persone con handicap e anziani, incidono su tutti i momenti successivi all’assistenza per cui i fondi, oggi ridotti a zero, per il Sociale non consentono più le terapie necessarie agli utenti, in particolare a coloro che purtroppo vegetano in famiglia, per tutti quelli che non hanno la possibilità di spostarsi in maniera comoda. Il tutto incide fortemente non solo sulla vita del paziente ma anche sui caregiver (cioè coloro che si prendono cura del familiare).

E’ un nuovo modo di operare, che permette di superare burocrazia e lungaggini, per fare ore di “Musicoterapia a Domicilio” ai bambini, ai disabili e agli anziani, nelle Scuole, nei Centri Socio Educativi, nelle Case di Riposo e nelle famiglie di privati del vostro territorio. Questo nuovo modo di operare in Italia è già ampiamente utilizzato in svariati paesi all’avanguardia dell’Europa come l’Olanda, la Francia, l’Inghilterra, la Svezia e la Danimarca.

 

prova-locandina-page-0

La “Musicoterapia a Domicilio”, progetto ideato dalla Dott.ssa Signorile, si rivolge a bambini, adolescenti, adulti, anziani, disabili attraverso progetti terapeutici personalizzati,con un programma e un obbiettivo prestabilito concordato con i familiari dell’utente, i quali, se vogliono, possono assistere alle sedute del loro congiunto.

Se siete sul territorio Piemontese, e più nello specifico, su Torino e Provincia non esitate a contattare la Dott.ssa Stefania Signorile, psicologa e musicoterapeuta per ricevere il servizio di “Musicoterapia a Domicilio”. Per maggiori informazioni, trovate tutti i contatti nella locandina inserita appena sopra.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *